Marche, Spiaggia
 
 

Ordine del giorno convocazione del 29/03/2011

L'Assemblea legislativa regionale è convocata per martedì 29 marzo 2011 alle ore 10.00 con eventuale prosecuzione alle ore 15.00 presso l'Aula dell'Assemblea legislativa di via Tiziano n. 44, Ancona per discutere il seguente ordine del giorno:

  1. Interrogazioni

    • n. 149 dei consiglieri Marangoni, Zaffini “Malfunzionamento delle emettitrici self – service di biglietti nelle stazioni sprovviste di biglietteria a Porto Recanati e in altre stazioni della Regione Marche”.

    • n. 170 del consigliere Bucciarelli “Riconversione SADAM”.
      n. 200 del consigliere Latini “Riconversione SADAM”.
      n. 261 dei consiglieri Giancarli, Badiali, Busilacchi “Riconversione SADAM e prospettive occupazionali nella Vallesina”.
      n. 300 del consigliere Latini “Progressivo smantellamento produzione SADAM”.
      (le interrogazioni n. 170 , 200 , 261 e 300 sono abbinate)

    • n. 152 del consigliere Zinni “Situazione del Centro Regionale Dialisi Pediatrico”.

    • n. 177 dei consiglieri Giancarli, Badiali, Traversini “Patrimonio boschivo delle Marche”.

    • n. 154 dei consiglieri Bugaro,Zinni “Tutela della salute e salvaguardia ovvero potenziamento dei Servizi e delle Strutture sanitarie della Zona Territoriale n. 4 dell'ASUR”.
      n. 198 del consigliere Latini “ASUR – Zona territoriale 4 – Ospedale di Senigallia”.
      (le interrogazioni n. 154 e 198 sono abbinate)

    • n. 247 del consigliere Binci “Residenze protette per anziani non autosufficienti. Applicazioni dgr 1230/2010 e 1729/2010”.
      n. 251 dei consiglieri Pieroni, Giancarli, Bucciarelli, Badiali “Convenzione tra Azienda Sanitaria Unica Regionale e Residenze Protette per Anziani”.
      n. 259 del consigliere Latini “Residenze protette per anziani”.
      (le interrogazioni n. 247, 251 e 259 sono abbinate)

    • n. 153 del consigliere Zinni “Cancellazione dall'Albo delle Associazioni pro – loco della pro – loco di Numana e fondazione nuova pro – loco”.

    • n. 303 del consigliere Silvetti “Verifica danni ambientali sede Croce Italia Marche Fermignano”.

    • n. 226 del consigliere Pieroni “Realizzazione rotatoria tra la Statale 16 e la strada provinciale 24 denominata Bellaluce al confine tra Loreto e Porto Recanati”.

    • n. 305 del consigliere Silvetti “Irregolarità amministrative contabili società Croce Italia Marche Pesaro”.

  2. INTERPELLANZE

    • n. 10 della consigliera Romagnoli “Appropriatezza e consapevolezza del taglio cesareo e sicurezza al parto”

    • n. 14 del consigliere Zaffini “Rilascio Autorizzazione Integrata Ambientale ( AIA ) alla Ditta F.lli Rossi fù Alderige sita nel Comune di Fermignano (PU)”

  3. Proposta di legge regionale n. 27 ad iniziativa della Giunta regionale “Riordino degli Enti regionali per il diritto allo studio universitario (ERSU) e degli Enti regionali per l'abitazione pubblica (ERAP)”.
    Relatore di maggioranza: Perazzoli
    Relatore di minoranza: Massi
    Discussione e votazione

  4. Nomine:
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Ancona
    Due componenti nel Consiglio di Amministrazione (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 10, comma 1, lettera a);
    voto limitato a uno
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Ancona
    Revisore Unico (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 13, comma 1).
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Camerino
    Due componenti nel Consiglio di Amministrazione (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 10, comma 1, lettera a);
    voto limitato a uno
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Camerino
    Revisore Unico (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 13, comma 1)
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Macerata
    Due componenti nel Consiglio di Amministrazione (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 10, comma 1, lettera a);
    voto limitato a uno
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Macerata
    Revisore Unico (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 13, comma 1)
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Urbino
    Due componenti nel Consiglio di Amministrazione (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 10, comma 1, lettera a);
    voto limitato a uno
    - Ente regionale per il diritto allo studio universitario ERSU di Urbino
    Revisore Unico (l.r. 2 settembre 1996, n. 38, articolo 13, comma 1)
    - Ente regionale per l'abitazione pubblica ERAP di Ancona
    Tre componenti nel consiglio di Amministrazione (l.r. 16 dicembre 2005, n. 36, articolo 24, comma 2, lettera a);
    voto limitato a due
    - Ente regionale per l'abitazione pubblica ERAP di Ascoli Piceno
    Tre componenti nel consiglio di Amministrazione (l.r. 16 dicembre 2005, n. 36, articolo 24, comma 2, lettera a);
    voto limitato a due
    - Ente regionale per l'abitazione pubblica ERAP di Fermo
    Tre componenti nel consiglio di Amministrazione (l.r. 16 dicembre 2005, n. 36, articolo 24, comma 2, lettera a);
    voto limitato a due
    - Ente regionale per l'abitazione pubblica ERAP di Macerata
    Tre componenti nel consiglio di Amministrazione (l.r. 16 dicembre 2005, n. 36, articolo 24, comma 2, lettera a);
    voto limitato a due

  5. Mozione n. 125 dei consiglieri Bucciarelli, Binci “Situazione della Libia e sull'intervento militare in corso”.
    Mozione n. 127 dei consiglieri Giorgi, Eusebi “Revoca del trattato di amicizia sottoscritto nel 2008 da Gheddafi e Berlusconi”.
    (le mozioni n. 125 e 127 sono abbinate)

  6. Mozione n. 124 dei consiglieri Ricci, Giancarli “Politiche energetiche e il Piano nucleare del Governo”.
    Mozione n. 121 dei consiglieri Cardogna “Contro il Programma Nucleare del Governo”.
    Mozione n. 126 dei consiglieri Acacia Scarpetti, Eusebi, Giorgi, Donati “Nucleare nelle Marche”.
    (le mozioni n. 124, 121 e 126 sono abbinate)

  7. Mozione n. 119 del consigliere Silvetti “ Erosione litorale Marina di Montemarciano”.

  8. Mozione n. 12 dei consiglieri D’Anna , Acquaroli “Tutela dell’ambiente, del paesaggio e regolamentazione degli impianti fotovoltaici”.

  9. Mozione n. 78 del consigliere Bucciarelli “Piattaforma logistica delle Marche”.

  10. Mozione n. 49 dei consiglieri Eusebi, Giorgi, Acacia Scarpetti “Diniego all'intesa per la realizzazione del rigassificatore API di Falconara”.
    Mozione n. 72 del consigliere Bucciarelli “Rigassificatori”.
    Mozione n. 104 del consigliere Pieroni “Decreti del Ministero dell'Ambiente per la concessione della compatibilità ambientale dei Rigassificatori di Falconara e di Porto Recanati (Riviera del Conero)”.
    Mozione n. 106 del consigliere Binci “Contro la realizzazione del Rigassificatore di Ancona – Falconara Marittima”.
    Interpellanza n. 17 del consigliere Marangoni “Rigassificatore a Porto Recanati"
    Interrogazione n. 136 del consigliere Pieroni “Realizzazione rigassificatore in località Falconara Marittima”.
    Interrogazione n. 213 del consigliere Latini “Rigassificatore API”.
    Interrogazione n. 276 del consigliere Latini “Rigassificatore a largo del Comune di Numana”.
    (le mozioni n. 49 ,72, 104 e 106 l'interpellanza n. 17 e le interrogazioni n. 136 , 213 e 276 sono abbinate)

  11. Mozione n. 33 del consigliere Acquaroli “Comune di Appignano Contrada Monte Bove apertura discarica privata”.
    Interrogazione n. 18 dei consiglieri Acquaroli, Massi, Marinelli “Comune di Appignano – zona Campo di Bove. Autorizzazione apertura discarica”.
    Interrogazione n. 93 del consigliere Latini “Discarica per rifiuti urbani non pericolosi in località Campo di Bove Comune di Appignano (MC)”.
    Interrogazione n. 194 del consigliere Bucciarelli “Realizzazione di una discarica nel territorio del comune di Appignano (MC)”.
    (la mozione n. 33 e le interrogazioni n. 18 , n. 93 e n. 194 sono abbinate)

  12. Mozione n. 76 del consigliere Camela “Istituzione delle zone franche regionali”.

  13. Mozione n. 94 del consigliere Zaffini “Riduzione dell'importo bollo auto per i veicoli considerati a maggiore emissione di polveri sottili”.

  14. Mozione n. 40 del consigliere Silvetti “Sospensione studi di settore per il comprensorio di Fabriano”.

  15. Mozione n. 83 dei consiglieri Camela, Malaspina “Formazione continua dei lavoratori”.

  16. Mozione n. 9 del consigliere D’Anna “Campagna di sensibilizzazione, controllo e repressione del fenomeno droga”.

  17. Mozione n. 10 del consigliere D’Anna “Rilancio dei centri storici”.
    Mozione n. 27 del consigliere Acquaroli “Valorizzazione e recupero dei centri storici”.
    (le Mozioni n. 10 e 27 sono abbinate)

  18. Mozione n. 11 del consigliere D’Anna “Tutela mercati ambulanti e lotta all’abusivismo”.

  19. Mozione n. 20 dei consiglieri Massi, Acquaroli, Marinelli “Gli autonomi chiedono gli stessi diritti – doveri fiscali degli altri lavoratori”.

  20. Mozione n. 22 dei consiglieri Giorgi, Acacia Scarpetti, Eusebi “Compensazione della spesa per la fornitura di energia elettrica sostenuta dalle persone che versano in gravi condizioni di salute”.

  21. Mozione n. 25 dei consiglieri Foschi, Natali, Silvetti, D’Anna, Zinni, Bugaro, Romagnoli, Massi, Acquaroli “Criteri di definizione delle risorse al sostegno didattico”.

  22. Mozione n. 30 dei consiglieri Marinelli, Massi, Acquaroli “Disservizi del servizio ferroviario nella Provincia di Macerata”.

  23. Mozione n. 31 dei consiglieri Silvetti, Zinni, Bugaro “Mancato versamento accise al Comune di Falconara Marittima”.

  24. Mozione n. 34 del consigliere Carloni “Incremento del fattore sicurezza a bordo dei mezzi di trasporto pubblico”.

IL PRESIDENTE
(Dott. Vittoriano Solazzi)

 
 
Consiglio regionale Assemblea legislativa – P.zza Cavour, 23 60121 Ancona - C.F. 80006310421 - Tel. 071/22981 - Fax -071/2298539