Urbino, Palazzo Ducale
 
 

Dettaglio Legge Regionale

LEGGE REGIONALE 29 agosto 1973, n. 25
(B.u.r. 6 settembre 1973, n. 41)

Classificazione:
C.4.1
TERRITORIO - AMBIENTE E INFRASTRUTTURE - OPERE PUBBLICHE - Disposizioni generali

Attuazione di un programma di opere infrastrutturali di interesse collettivo nelle zone rurali.

Abrogata dall'art. 7, l.r. 17 agosto 1984, n. 22.

Articolo 7
Il programma per la costruzione e l'adeguamento di acquedotti rurali dovrà essere diretto ad assicurare l'approvvigionamento idrico per uso potabile nelle zone rurali, tenute presenti, oltre le necessità delle famiglie e aziende agricole e degli abitanti della zona, anche le altre esigenze, di cui all'art. 3, primo comma.
Per l'individuazione in ordine prioritario delle zone rurali, dovranno essere tenuti presenti:
1) il numero dei richiedenti la fornitura di acqua potabile in rapporto alle famiglie della zona, sprovviste di acqua potabile mediante acquedotto;
2) la densità di popolazione residente nelle singole zone.
 
Gli altri articoli della Legge
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [8] [9] [10] [11]
 
 
Consiglio regionale Assemblea legislativa – P.zza Cavour, 23 60121 Ancona - C.F. 80006310421 - Tel. 071/22981 - Fax -071/2298539