Testata sito

 

“I GIOVANI AL CENTRO DELL'EUROPA” Iniziativa conclusiva, nell’aula consiliare di Palazzo Leopardi, per il progetto di alternanza scuola- lavoro promosso dal liceo Galilei di Ancona in collaborazione con il Consiglio regionale e il Cespi di Roma. Il presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo: “Esperienza importante di crescita personale e ampliamento delle competenze”.

Evento conclusivo, nell’aula consiliare di Palazzo Leopardi, per il progetto di alternanza scuola-lavoro “I giovani al centro dell’Europa”, promosso dal Liceo scientifico Galilei di Ancona, in collaborazione con il Consiglio regionale delle Marche e il Cespi (Centro studi di politica internazionale) di Roma. Questa mattina la consegna dei diplomi agli studenti protagonisti del percorso formativo, preceduta dalla presentazione dei lavori svolti sui temi del lavoro, dell'economia circolare e sul programma “Erasmus+”.
“Spero che sia stata per voi – ha detto il presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, aprendo la mattinata in aula - un’esperienza formativa importante, un momento di crescita personale e di ampliamento delle competenze, utile per orientarvi nelle vostre scelte future”. Il progetto "I Giovani al centro dell’Europa" rientra tra quelli promossi dal Consiglio regionale per far conoscere le istituzioni e per sensibilizzare i giovani nell’esercizio della cittadinanza attiva. L'iniziativa formativa ha coinvolto 23 studenti del liceo Galilei, che hanno seguito 20 ore di lezione (10 di formazione e 10 di progettazione) distribuite nell’arco di cinque mesi.
Il progetto era stato avviato il 19 gennaio quando gli studenti di Ancona, insieme a quelli Cosenza, Roma e Milano, hanno incontrato a Palazzo Madama, accompagnati dal presidente Mastrovincenzo, la senatrice Silvana Amati, il Ministro Valeria Fedeli e il presidente del Cespi, Piero Fassino.
“La particolare qualità – ha evidenziato la senatrice Silvana Amati – dell’esperienza marchigiana di questa iniziativa formativa, che ha un carattere nazionale, e che qui nelle Marche ha visto il coinvolgimento della massima istituzione regionale, l’Assemblea legislativa, che ha subito condiviso la proposta avanzata dal Cespi di poter attivare un percorso di alternanza scuola-lavoro sull’Europa”.
Prima di dare la parola ai ragazzi è intervenuta la dirigente scolastica del Galilei, Annarita Durantini, che ha parlato di “esperienza di grande significato” per gli studenti del suo liceo che “hanno potuto conoscere l’organizzazione regionale e le istituzioni”. Nel corso della mattinata i ragazzi hanno simulato una seduta del Consiglio regionale, durante la quale hanno approvato una risoluzione in tema di politiche comunitarie frutto della loro esperienza negli uffici dell'Assemblea legislativa. Alla giornata è intervento, in rappresentanza del Centro studi di politica internazionale, il professore Gianmario Raggetti.

c.c.
Comunicato n.75, Lunedì 9 Aprile 2018
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421