Leggi e regolamenti regionali
Estremi del documento | Vai al testo vigente |Iter della legge


Atto:LEGGE REGIONALE 14 maggio 2007, n. 5
Titolo:Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 16 dicembre 2005, n. 36 (Riordino del sistema regionale delle politiche abitative) e alla legge regionale 27 dicembre 2006, n. 22 (Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 36/2005)
Pubblicazione:(B.U. 24 maggio 2007, n. 46)
Stato:Vigente
Tema: TERRITORIO - AMBIENTE E INFRASTRUTTURE
Settore:EDILIZIA
Materia:Edilizia abitativa

Sommario




Art. 1
(Modifiche ed integrazioni alla l.r. 36/2005 e alla l.r. 22/2006)

1. Alla lettera a) del comma 1 dell’articolo 2 della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 36 (Riordino del sistema regionale delle politiche abitative) dopo le parole “con fondi statali o regionali” sono inserite le seguenti “per le finalità proprie del settore”.
2. Alla lettera e) del comma 2 dell’articolo 6 della l.r. 36/2005 le parole “del titolo VII della l.r. 22 luglio 1997, n. 44” sono sostituite dalle seguenti: “dell’articolo 20 terdecies”.
3. Al comma 2 dell’articolo 20 quater della l.r. 36/2005 dopo la parola “posseduti” sono inserite le seguenti: “dal richiedente e, limitatamente a quelli di cui alle lettere c) ed e) del comma 1, anche”.
4. Alla lettera b) del comma 4 dell’articolo 20 decies della l.r. 36/2005 le parole “dal coniuge” sono sostituite con le parole “dal suo coniuge”.
5. Al comma 4 bis dell’articolo 24 della l.r. 36/2005 le parole “nell’articolo 78, comma 2, e nell’articolo 79, comma 4” sono sostituite dalle seguenti “nell’articolo 78, comma 2, nell’articolo 79, comma 4 e nell’articolo 85”.
6. Il comma 2 dell’articolo 2 della l.r. 27 dicembre 2006, n. 22 (Modifiche ed integrazioni alla l.r. 16 dicembre 2005, n. 36: Riordino del sistema regionale delle politiche abitative) è sostituito dal seguente:
“2. Fino all’approvazione da parte del Comune dell’atto contenente le modalità di assegnazione degli alloggi di cui al comma 2 dell’articolo 20 quinquies della l.r. 36/2005, continua a trovare applicazione la disciplina previgente.”.

7. Il comma 8 dell’articolo 2 della l.r. 22/2006 è sostituito dal seguente:
“8. Le Commissioni di cui all’articolo 17 della l.r. 44/1997 operanti alla data di approvazione della presente legge restano in carica sino alla scadenza del termine di sei mesi di cui al comma 7.”.

8. Alla lettera b) condizioni oggettive dell’Allegato A (Punteggi) della l.r. 22/2006 dopo il n. 3 è inserito il seguente:
“3 bis) abitazione a titolo locativo in alloggio non accessibile, ai sensi della normativa vigente in materia di barriere architettoniche, da parte di un portatore di handicap che necessita per cause non transitorie dell’ausilio della sedia a ruote (da 1 a 2 punti). Tale condizione fisica deve essere comprovata mediante attestazione di strutture sanitarie pubbliche;”.