Leggi e regolamenti regionali
Estremi del documento | Vai al testo storico |Iter della legge


Atto:LEGGE REGIONALE 27 giugno 1996, n. 24
Titolo:Adesione della Regione Marche al Centro delle regioni euromediterranee per l'ambiente (CREA)
Pubblicazione:(B.u.r. 4 luglio 1996, n. 45)
Stato:Vigente
Tema: ORDINAMENTO ISTITUZIONALE
Settore:ASPETTI ISTITUZIONALI
Materia:Adesione a enti, fondazioni associazioni e organismi vari
Note:Errata corrige nel b.u.r. n. 53 del 25 luglio 1996.

Sommario




Art. 1

1. La Regione Marche aderisce al Centro delle regioni euromediterranee per l'ambiente (CREA).
2. L'adesione della Regione avviene secondo le modalitŕ fissate nello statuto del Centro, adottato il 7 giugno 1995.

Art. 2

1. La Regione eroga al CREA la quota annuale di adesione che, per il 1996, č stata fissata in lire 40 milioni.

Art. 3

1. Per le finalitŕ stabilite dalla presente legge č autorizzata, per l'anno 1996, la spesa di lire 40 milioni a titolo di quota di adesione al CREA.
2. Alla copertura dell'onere derivante dalla presente legge si provvede:
a) per l'anno 1996 mediante utilizzo di quota parte dello stanziamento del capitolo 5100101 dello stato di previsione della spesa del bilancio del medesimo esercizio, partita 1 dell'elenco 1;
b) per gli anni 1997/1998 mediante utilizzo della proiezione iscritta, ai fini del bilancio pluriennale, nella medesima partita dell'elenco 1;
c) per gli anni successivi mediante impiego di quota parte del gettito dei tributi regionali.

3. Le somme occorrenti sono iscritte:
a) per l'anno 1996 a carico del capitolo che la Giunta regionale č autorizzata ad istituire nello stato di previsione della spesa del bilancio per il medesimo anno, con la denominazione "Quota di adesione della Regione Marche al CREA (Centro delle regioni euromediterranee per l'ambiente)" con gli stanziamenti di competenza e di cassa di lire 40 milioni;
b) per gli anni successivi a carico dei corrispondenti capitoli di spesa.

4. Gli stanziamenti di competenza e di cassa del capitolo 5100101 dello stato di previsione della spesa del bilancio per l'anno 1996 sono ridotti di lire 40 milioni.