Leggi e regolamenti regionali
Estremi del documento | Vai al testo storico |Iter della legge


Atto:LEGGE REGIONALE 09 ottobre 2014, n. 26
Titolo:Variazione al bilancio di previsione 2014 e ulteriori modifiche alla legge regionale 23 dicembre 2013, n. 49 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2014 e pluriennale 2014/2016 della Regione. Legge finanziaria 2014”
Pubblicazione:( B.U. 09 ottobre 2014, n. 95 )
Stato:Vigente
Tema: FINANZA
Settore:CONTABILITA’ - PROGRAMMAZIONE
Materia:Bilanci – Leggi finanziarie

Sommario




Art. 1
(Modifiche alla l.r. 49/2013)

1. ............................................................................
2. ............................................................................
3. Per il finanziamento dell’intervento autorizzato dal comma 2, lettera a), è iscritto a carico dell’UPB 30301 “Recuperi e rimborsi dello stato di previsione delle entrate del Bilancio 2014” l’importo di euro 200.000,00, quota parte dell’avanzo determinato con la deliberazione dell’Assemblea legislativa n. 101/2014 in sede di approvazione del rendiconto al 31 dicembre 2013 dell’Assemblea legislativa regionale per l’esercizio finanziario 2013.
4. La Giunta regionale è autorizzata ad apportare le necessarie variazioni al programma operativo annuale (POA) per l’anno 2014.


Nota relativa all'articolo 1
Il comma 1 modifica le voci relative a l.r. 4 giugno 1996, n. 18, l.r. 24 dicembre 1998, n. 45, l.r. 18 dicembre 2001, n. 34 e l.r. 28 aprile 2004, n. 9, della Tabella A, l.r. 23 dicembre 2013, n. 49.
Il comma 2 modifica la prima voce dell'UPB 10302; l'UPB 42704, aggiungendo una voce, e la seconda voce dell'UPB 52801 della Tabella C, l.r. 23 dicembre 2013, n. 49.


Art. 2
(Variazione compensativa)

1. Per la definizione delle controversie e transazioni è autorizzato per l’anno 2014 un incremento dello stanziamento di euro 1.100.000,00 da iscriversi a carico del capitolo 10311102 – UPB 10311 del bilancio di previsione per l’anno 2014.
2. La copertura dell’onere autorizzato al comma 1 è garantita dalla riduzione dello stanziamento del capitolo per gli oneri da contenzioso e da sentenze sfavorevoli iscritto a carico del capitolo 10311105 – UPB 10311 del bilancio di previsione per l’anno 2014.
3. La Giunta regionale è autorizzata, ai fini della gestione, ad apportare le conseguenti variazioni al Programma operativo annuale (POA) per l’anno 2014.


Art. 3
(Dichiarazione d’urgenza)

1. Questa legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione.