Leggi e regolamenti regionali

Estremi del documento | Vai al testo storico |Iter della legge


Atto:LEGGE REGIONALE 6 novembre 2002, n. 23
Titolo:Modifica delle leggi regionali 17 maggio 1999, n. 10 sul riordino delle funzioni amministrative della regione e degli enti locali, 25 maggio 1999, n. 13 sulla disciplina regionale della difesa del suolo, 24 dicembre 1998, n. 45 sul riordino del trasporto pubblico regionale e locale nelle Marche e 12 gennaio 2001, n. 2 di modifica ed integrazione della L.R. 45/1998.
Pubblicazione:(B.u.r. 14 novembre 2002, n. 120)
Stato:Vigente
Tema: ORDINAMENTO ISTITUZIONALE
Settore:ENTI LOCALI - AUTONOMIE FUNZIONALI
Materia:Disposizioni generali

Sommario


Art. 1
Art. 2
Art. 3
Art. 4
Art. 5
Art. 6
Art. 7
Art. 8
Art. 9
Art. 10
Art. 11
Art. 12
Art. 13
Art. 14


Art. 1

1. ............................................................................................
2. ............................................................................................
3. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 1
Il comma 1 sostituisce la lett. b) del comma 1 dell'art. 23, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.
Il comma 2 aggiunge la lett. d bis) al comma 1 dell'art. 23, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.
Il comma 3 abroga la lett. a) del comma 1 dell'art. 24, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.


Art. 2

1. ............................................................................................
2. ............................................................................................
3. ............................................................................................
4. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 2
Il comma 1 sostituisce la rubrica del Capo VII del Titolo II della l.r. 17 maggio 1999, n. 10.
Il comma 2 aggiunge l'art. 29 bis al Capo VII del Titolo II della l.r. 17 maggio 1999, n. 10.
Il comma 3 sostituisce il comma 1 dell'art. 31, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.
Il comma 4 abroga la lett. a) del comma 1 dell'art. 53, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.


Art. 3

1. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 3
Sostituisce l'art. 45, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.

Art. 4

1. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 4
Sostituisce l'art. 46, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.

Art. 5

1. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 5
Sostituisce l'art. 47, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.

Art. 6

...............................................................................................

Nota relativa all'articolo 6
Abrogato dall'art. 34, l.r. 16 dicembre 2005, n. 36.

Art. 7

1. ............................................................................................
2. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 7
Il comma 1 abroga la lett. c) del comma 1 dell'art. 51, l.r. 17 maggio 1999, n. 10, e la lett. f) del comma 1 dell'art. 14, l.r. 25 maggio 1999, n. 13.
Il comma 2 aggiunge la lett. q bis) al comma 1 dell'art. 16, l.r. 25 maggio 1999, n. 13.


Art. 8

1. ............................................................................................
2. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 8
Il comma 1 abroga la lett. a) del comma 1 dell'art. 55, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.
Il comma 2 modifica la lett. c) del comma 1 dell'art. 16, l.r. 25 maggio 1999, n. 13.


Art. 9

1. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 9
Aggiunge il comma 1 bis all'art. 55, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.

Art. 10

1. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 10
Aggiunge il comma 2 bis all'art. 77, l.r. 17 maggio 1999, n. 10.

Art. 11

1. Le competenze regionali in ordine al rilascio delle autorizzazioni per le competizioni sportive atletiche, ciclistiche, di animali o con veicoli a trazione animale, riportate all'articolo 1del d.l. 20 giugno 2002, n. 121, convertito in legge 1° agosto 2002, n. 168, sono cosě attribuite:
a) alla provincia se queste interessano piů comuni nell'ambito di una medesima circoscrizione provinciale;
b) alla Regione se esse hanno luogo in comuni appartenenti a differenti circoscrizioni provinciali.

2. I promotori sono pertanto tenuti a richiedere la relativa autorizzazione ai suddetti enti.

Art. 12

1. ...........................................................................................
2. ............................................................................................
3. ............................................................................................
4. ...........................................................................................
5. ............................................................................................

Nota relativa all'articolo 12
Il comma 1 abroga la lett. l) del comma 2 dell'art. 8, l.r. 24 dicembre 1998, n. 45.
Il comma 2 abroga il comma 1 dell'art. 1, l.r. 12 gennaio 2001, n. 2.
Il comma 3 abroga il comma 6 dell'art. 19, l.r. 24 dicembre 1998, n. 45.
Il comma 4 aggiunge le lett. m) ed n) al comma 1 dell'art. 6, l.r. 24 dicembre 1998, n. 45.
Il comma 5 sostituisce la lett. e) del comma 1 dell'art. 24, l.r. 24 dicembre 1998, n. 45.


Art. 13

1. Le autorizzazioni di cui all'articolo 46, comma 1, lettera d), della l.r. 10/1999, come sostituito dall'articolo 4 della presente legge, ivi comprese quelle rilasciate dopo l'entrata in vigore del d.lgs. 152/1999 e prima dell'entrata in vigore della presente legge, sono valide per quattro anni dalla data del loro rilascio.

Art. 14

1. La presente legge č dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione.