Testata sito

 

UNA CLAUSOLA VALUTATIVA NEL NUOVO PIANO SOCIOSANITARIO Il Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche avvia il percorso per l’inserimento, all’interno del provvedimento in discussione, di una clausola di valutazione con appositi indicatori che possa favorire l’analisi dei risultati ottenuti nella realtà sanitaria regionale.

Il Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche, alla ripresa dell’attività dopo la pausa estiva, ha iniziato l’esame della proposta di inserimento di una clausola valutativa all’interno del Piano sociosanitario, ad oggi ancora in discussione, ma che dovrebbe giungere in Aula in tempi brevi. Sulla proposta ha relazionato il Vicepresidente del Comitato, Gianluca Busilacchi, forte di una bozza di lavoro che contiene alcuni elementi utili alla sua formulazione, quali, ad esempio, indicatori strutturali e di performance. “L’intento – ha affermato Busilacchi – è quello di costruire il percorso per definire una clausola valutativa efficace e utile ad interpretare al meglio i risultati ottenuti dal nuovo Piano sociosanitario”. Per il Presidente del Comitato, Sandro Zaffiri, “l’inserimento della clausola di valutazione consentirebbe, in prospettiva, di avere il quadro reale dell’efficacia del Piano e farebbe recuperare uno spazio politico al Consiglio regionale nel contesto delle scelte attuate dalla Giunta”. Sempre nella riunione odierna, il Comitato ha anche esaminato le proposte di inserimento di clausole di valutazione sulla proposta di legge n.299 in materia di equo compenso e sulla proposta di atto amministrativo n.68, concernente il Piano regionale di contrasto al gioco d’azzardo, sulla quale ha relazionato la consigliera Elena Leonardi.

L.B.
Comunicato n.180, Martedì 3 Settembre 2019
 

 
 
Consiglio - Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421