Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA/8

VIA LIBERA A UNA SERIE DI MOZIONI SUL DECRETO SISMA Approvati all'unanimità atti di indirizzo per recepire i rilievi della rete dei professionisti per la ricostruzione, per alleggerire le procedure e per ampliare i beneficiari delle riduzioni di imposta per la "busta paga pesante". Mozione unanime anche per sostenere gli apicoltori e per rinnovare la deroga europea alla pesca delle vongole di misura inferiore ai 22mm.

In chiusura dei lavori l'Assemblea legislativa ha approvato tre atti di indirizzo sul Decreto Sisma, approvato oggi dalla Camera dei deputati. Approvazione unanime alla mozione “Conversione in legge del decreto-legge 24 ottobre 2019, n. 123” a firma dei consiglieri Sandro Bisonni (Verdi), Francesco Micucci (Pd), Boris Rapa (Socialisti), Gianluca Busilacchi (Art.1), Fabio Urbinati (Italia Viva), che chiede al Presidente e alla Giunta regionale “a farsi portavoce affinché sia accolto il maggior numero di istanze proposte dalla Rete delle Professioni Tecniche” per alleggerire le procedure. Via libera unanime anche alla mozione a firma dei consiglieri Rapa e Pieroni (socialisti) “Interventi urgenti in favore delle popolazioni e dei territori interessati dagli eventi sismici del 2016 - Richiesta semplificazione procedure per la ricostruzione”, sottoscritta in Aula anche da altri consiglieri. Accolta anche la mozione a iniziativa dei consiglieri Giacinti, Bisonni, Biancani, Micucci, Giancarli, Giorgini, Zaffiri, Leonardi “Problematiche relative alla “busta paga pesante” alla luce del Decreto Legge Sisma del 24 Ottobre 2019" che impegna il presidente della Giunta regionale a richiedere al Governo, attraverso un provvedimento specifico, "un credito di imposta nei confronti degli aventi diritto allo strumento busta paga pesante che non se ne sono avvalsi, al fine di rimuovere lo stato di disparità di trattamento venutosi a creare". Il decreto prevede uno sconto del 60% degli importi da restituire.
In chiusura via libera a una mozione che chiede di stanziare nel bilancio di previsione uno stanziamento straordinario di euro 250mila come indennizzo per gli apicoltori, a firma dei consiglieri Minardi e Traversini (Pd) e all'atto di indirizzo a iniziativa dei Consiglieri Micucci, Biancani “Conferma deroga per pesca vongole da 22 mm nel Mar Adriatico” che impegna il presidente e la Giunta regionale a sollecitare una nuova deroga all'UE.
(l.v.)

Giovedì 28 Novembre 2019
 

 
 
Consiglio - Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421