Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA / 3

COMPOSTAGGIO E PRODOTTI FITOSANITARI. Adeguamento di due normative in materia ambientale in relazione alle osservazioni formulate dal dipartimento Affari regionali e delle Autonomie. Via libera anche alle modifiche alla normativa sul Garante regionale dei diritti della persona.

Due sono le norme regionali in materia ambientale che avrebbero necessitato di un adeguamento in base ai rilievi critici formulati dal dipartimento degli Affari regionali e delle Autonomie. Per tale motivo sono state entrambe fatte oggetto di modifiche da parte del Consiglio regionale. Nel primo caso si tratta della legge sul compostaggio della frazione organica dei rifiuti (n.4/2020) nella parte in cui si prevedono agevolazioni tariffarie anche nei confronti delle utenze che conferiscono ai sistemi di compostaggio di prossimità (restano valide, a seguito dell’adeguamento, le agevolazioni per i sistemi di autocompostaggio e compostaggio di comunità). La seconda legge oggetto di modifica è la n.9/2020 in materia di divieto di utilizzo di prodotti fitosanitari nelle zone di tutela assoluta e di rispetto delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano. L’adeguamento suggerito dal dipartimento fa riferimento alla necessità di subordinare il divieto di utilizzo dei prodotti indicati nella tabella allegata alla legge alla approvazione da parte della Regione del Piano di utilizzazione previsto dall’art.94 del d.lgs 152/2006. Entrambi gli adeguamenti sono stati recepiti attraverso l’approvazione all’unanimità della proposta di legge 363, illustrata dai consiglieri Sandro Bisonni (Verdi) e Peppino Giorgini (M5S).
Martedì 9 Giugno 2020
 

 
 
Consiglio - Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421