Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA / 3

APPROVATO IL RENDICONTO. L’Aula dà via libera al documento finanziario relativo all’esercizio 2019. Confermata la linea del rigore e della sobrietà. Avanzo libero pari a oltre un milione di euro.

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (16 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti) l’atto amministrativo n.80 concernente il Rendiconto dell’Assemblea legislativa per l’esercizio finanziario 2019. Il documento è stato illustrato in Aula dal Vicepresidente dell’Assemblea, Renato Claudio Minardi, che ha sottolineato come “anche questo Rendiconto è ispirato alla linea del rigore e della sobrietà, principi che hanno contraddistinto l’azione dei cinque anni di legislatura”. Il Bilancio del Consiglio è pari a 17.964.000 euro, in cassa risultano, al 31 dicembre 2019, 4.391.920,77 euro, mentre il risultato della gestione di competenza evidenzia un avanzo di 566.505,19 euro. Il risultato di amministrazione dell’esercizio 2019, che somma la gestione di competenza ai residui, presenta un avanzo di 1.505.641,19 euro. Una cifra però non del tutto libera, essendo la quota parte accantonata pari a 140.960 euro e la parte vincolata uguale a 284.504,05 euro. Al netto, quindi, l’avanzo libero è di 1.080.177,14 euro costituito anche dalle economie delle annualità precedenti, “cifra che potrà essere rimessa in campo – ha evidenziato Minardi – per le utilità della comunità marchigiana”. Nell’analisi complessiva va sottolineato che nel corso del 2019 l’Ente non ha fatto ricorso ad alcuna forma di indebitamento e che il Consiglio, non partecipando soggetti esterni, non necessita della valutazione debiti/crediti reciproci. Interventi dei consiglieri, Gianni Maggi (M5S), Enzo Giancarli (Pd), Luca Marconi (Udc), Piero Celani (FI), Sandro Zaffiri (Lega), Romina Pergolesi (M5S).
Martedì 23 Giugno 2020
 

 
 
Consiglio - Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421