APPROVATE NUMEROSE MOZIONI

Via libera per diversi atti di indirizzo proposti da maggioranza e opposizione riguardanti la sanitŕ. In primo piano anche nuove iniziative nei confronti del Governo cinese, la realizzazione della ferrovia turistica Fano-Urbino, i protocolli di sicurezza per gli ippodromi, la candidatura del Carnevale di Fano a patrimonio Unesco, le aree portuali marchigiane, l’abbattimento delle barriere nella comuncazione dei soggetti non udenti.
Via libera da parte del Consiglio regionale per diverse mozioni presentate da maggioranza e opposizione riguardanti la sanitŕ ma anche altri svariati argomenti. Dopo aver approvato l'atto di indirizzo proposto da Luca Marconi (Udc-Popolari Marche) “Per nuove iniziative del Governo italiano e dell’Unione europea verso il Governo Cinese”, l’Aula ha dato l’ok per quelli riguardanti la realizzazione della ferrovia turistica Fano-Urbino (Zaffiri, Lega), urgenti protocolli di sicurezza per la riapertura degli ippodromi (Malaigia, Lega), l’utilizzo del Mes nella Regione Marche (Urbinati, Italia Viva), la candidatura del Carnevale di Fano a patrimonio culturale immateriale dell’Unesco (Rapa, Uniti per le Marche, Minardi e Giancarli, Pd, Pergolesi).
Nel proseguimento dei lavori approvate dall’Aula diverse altre mozioni. A partire da quelle del consigliere leghista Zaffiri “Interventi nelle aree portuali di competenza regionale” e di Fabio Urbinati (Italia Viva) “Soluzioni definitive per il dragaggio del Porto di San Benedetto del Tronto”. Disco verde anche per gli atti di indirizzo “Test sierologici nelle strutture pubbliche" del gruppo della Lega (Zaffiri, Malaigia, Zura Puntaroni, Carloni), del consigliere Rapa (Uniti per le Marche) “Intitolazione nuovo ospedale Inrca ad Aurelio Paolinelli” e di Romina Pergolesi e Gianni Maggi “Istituzione piattaforma regionale di mappatura delle emissioni degli impianti insalubri presenti nella Regione Marche”.
In chiusura di seduta approvate le mozioni “Contrasto alle infezioni ospedaliere nella Regione Marche” (Pergolesi), “Abbattimento delle barriere della comunicazione e maggiore inclusione sociale dei soggetti non udenti” (Malaigia, Lega) e “Riconoscimento professionale della figura Oss” (Micucci, Pd).
La 170esima seduta consiliare si č aperta con il consueto spazio dedicato alle interrogazioni. Numerosi i quesiti a cui hanno fornito risposta gli assessori competenti e il Presidente della Giunta regionale.

Redazione Ufficio stampa
Martedì 14 Luglio 2020