CONSIGLIO IN DIRETTA/2

PARTECIPAZIONE E VALUTAZIONE DELLE POLITICHE PUBBLICHE, APPROVATA UNA LEGGE PER PROMUOVERE IL COINVOLGIMENTO DI CITTADINI, ASSOCIAZIONI E IMPRESE Via libera alla proposta di legge che introduce processi partecipativi per sostenere la codecisione nell'elaborazione di progetti, norme e politiche di competenza regionale o di altri soggetti pubblici. Istituita la "Giornata della partecipazione"
La seduta si č aperta con l'esame e la votazione della proposta di legge "Disposizioni in materia di partecipazione all'elaborazione e alla valutazione delle politiche pubbliche", a iniziativa dei consiglieri Pd Mastrovincenzo, Giacinti e Minardi. La proposta, relatori Minardi e Maggi, ha ottenuto il via libera con 16 voti a favore e 5 astenuti e introduce disposizioni per promuovere e disciplinare processi partecipativi. I soggetti che possono intervenire per avviarli, sono le persone che risiedono nel territorio interessato, coloro che lavorano, studiano, soggiornano nel territorio medesimo o che sono interessati all'oggetto del processo partecipativo. Tra i soggetti che possono partecipare anche le imprese, le associazioni, le organizzazioni e le altre formazioni sociali che hanno la propria sede nel territorio interessato dal processo o che hanno interesse allo stesso. La legge, finanziata con 25 mila euro, intende per processo partecipativo, l'avvio e l'elaborazione di un progetto futuro, di una futura norma o politica di competenza della Regione, degli enti locali o di altri soggetti pubblici. Istituita anche la "Giornata della partecipazione".
Martedì 21 Luglio 2020