CONSIGLIO IN DIRETTA/4

INDIRIZZI PER POLITICHE REGIONALI DI INCLUSIONE, SOSTEGNO AL LAVORO, LOTTA ALLA POVERTA' Via libera alla proposta di legge che definisce prioritari questi temi nell'utilizzo delle risorse europee
L'Assemblea legislativa ha approvato la proposta di legge "Indirizzi per la programmazione delle politiche regionali in materia di inclusione sociale, sostegno al lavoro e lotta alla povertà”. L'atto è il testo unificato che recepisce la pdl ad iniziativa dei consiglieri Busilacchi (Art.1), Marconi (Udc), Rapa (Socialisti), Tale' e Urbinati (Italia Viva) e dei consiglieri del Pd Giacinti, Mastrovincenzo, Biancani, Traversini, Giancarli, Micucci, Minardi, Volpini "Sostegno all'inserimento lavorativo e interventi per l'occupabilità” e la pdl a iniziativa dei consiglieri Fabbri e Giorgini (M5s), Maggi e Pergolesi (G) “Disposizioni regionali sul reddito minimo garantito”. La legge stabilisce che “le risorse assegnate alla regione Marche attraverso gli strumenti individuati nel quadro della programmazione europea successiva al 2020, nel rispetto dei vincoli da questa stabiliti, sono prioritariamente destinate ad azioni e misure che favoriscono l’inclusione sociale, l’inserimento e il reinserimento lavorativo e la lotta alla povertà, anche al fine di sostenere l'efficace implementazione del reddito di cittadinanza e, più in generale, di analoghi strumenti adottati a livello regionale o statale”.
Giovedì 30 Luglio 2020