SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE, AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/10

In chiusura di seduta, via libera a larga maggioranza alla mozione che impegna la Giunta a sospendere la procedure del project financing per la realizzazione della nuova struttura ospedaliera a servizio dell'azienda Marche Nord nel Comune di Pesaro e di riesaminare le relative delibere degli ultimi due anni. Il voto, 22 favorevoli e 8 contrari, è stato espresso dopo un partecipato dibattito.
La seduta è proseguita con la discussione e il voto della mozione a iniziativa della capogruppo Ruggeri (M5s) "Procedura relativa alla realizzazione e finanziamento della nuova struttura ospedaliera a
servizio dell’Azienda Ospedaliera 'Ospedali Riuniti Marche Nord' nel Comune di Pesaro,
località Muraglia". L'atto di indirizzo, al quale si sono aggiunte le firme dei capigruppo della maggioranza Lucentini (Lega), Marcozzi (FI), Rossi (Civitas civici) e Ciccioli (FdI), è stato integrato da un emendamento che modifica il dispositivo finale, prevedendo l'impegno della Giunta "di dare mandato agli uffici interessati di verificare la possibilità di revocare la procedura relativa alla realizzazione e finanziamento mediante lo strumento giuridico/finanziario del Partenariato pubblico privato (ex art.183, comma 15, del D.lgs 50/2016), della nuova struttura ospedaliera a servizio dell'Azienda ospedaliera "Ospedali Riuniti Marche Nord" nel Comune di Pesaro", e "di riesaminare tutti gli atti pregressi (delibere di Giunta 84, 100, 1050, 746 eliminando la misura 7 "Emergenza epidemiologica COVID-19:realizzazione nuovo ospedale Marche Nord)". Al termine del confronto, al quale hanno partecipato numerosi consiglieri e gli assessori Baldelli e Saltamartini, la mozione è stata approvata con 22 voti a favore e 8 contrari.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/9
Terminata la discussione delle interrogazioni, il Consiglio regionale ha avviato l'esame delle mozioni. Dopo il ritiro e il rinvio di alcuni atti di indirizzo, è stata esaminata la mozione a firma del gruppo del Pd "Lettera choc del Direttore dell'Ufficio scolastico regionale agli studenti marchigiani", nella quale era stato chiesto alla Giunta regionale e al Presidente della Regione di dissociarsi dalla lettera inviata dal Direttore Generale dell'Ufficio scolastico delle Marche in occasione del 4 novembre. Dopo un lungo dibattito, al quale hanno preso parte numerosi consiglieri di maggioranza e opposizione, la mozione è stata respinta a maggioranza, co 18 voti contrari e 11 favorevoli.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/8
Concluse le procedure di elezione per il rinnovo delle nomine, l'Aula ha avviato la seconda parte della seduta dedicata agli atti ispettivi e di controllo. Sono intervenuti al question-time per rispondere alle interrogazioni a risposta immediata gli assessori Saltamartini (sanità), Aguzzi (ambiente), Castelli (bilancio). L'assessore alla sanità Saltamartini ha risposto al quesito, a iniziativa della consigliera Lupini (M5s), "Situazione ricoveri RP Santa Caterina in Fabriano" e, a iniziativa dei consiglieri Pd Mastrovincenzo, Bora, Cesetti, Carancini, Vitri, Casini, Mangialardi, "Numero posti letto in terapia intensiva e numero ricoverati per Covid-19 nella nostra regione". Sempre in tema sanitario l'assessore ha risposto ai quesiti a risposta immediata, a iniziativa dei consiglieri Pd Vitri e Biancani, "Attivazione Intesa con le farmacie Assofarma e Federfarma per test sierologici rapidi disponibili negli esercizi aderenti" e "Tamponi rapidi antigenici anche per il personale scolastico e gli studenti" e della consigliera Casini (Pd), "Situazione pandemia da Covid-19 in AV5 e applicazione del Piano Pandemico". Politiche sanitarie anche al centro delle ultime due interrogazioni, l'assessore Saltamartini ha risposto in Aula su "Riattivazione posti letto presso la RSA Bricciotti di Mombaroccio", a iniziativa dei consiglieri Pd Biancani, Vitri, e su "Situazione postazioni 118 zone interne Area Vasta 1. Criteri di economicità disattesi", a firma del consigliere Rossi (Civitas Civici).
L'assessore all'ambiente Aguzzi è intervenuto per risponde al quesito a firma della consigliera Ruggeri (M5s), "Istruttoria per l’Istituzione dell’area marina protetta “Costa del Monte Conero”, di seguito l'assessore al bilancio Castelli ha risposto all'interrogazione, a iniziativa dei consiglieri Pd Cesetti, Mangialardi, Carancini, Bora, Vitri, "Delibera della Giunta regionale 1371/2020. Conferimento dell’incarico di Segretario generale della Giunta regionale".

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/7
La serie di votazioni per il rinnovo delle nomine si è conclusa con l'elezione dei rappresentanti consiliari all'interno dell'Associazione "Università per la pace", prevista dalla legge regionale del 2002 "Attività regionali per la promozione dei diritti umani, della cultura di pace, della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale". E' stata eletta componente dell'Assemblea dei soci la consigliera Elena Leonardi (FdI), mente entrano nel Consiglio direttivo dell'Associazione i consiglieri regionali Chiara Biondi (Lega) e Anna Casini (Pd). L'associazione svolge attività di ricerca e promozione della conoscenza e della diffusione delle tematiche relative alla promozione della cultura della pace e dei diritti umani.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/6
Elette componenti effettive nel Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere le consigliere Chiara Biondi (Lega) e Manuela Bora (Pd), componenti supplenti le consigliere Jessica Marcozzi (FI) e Anna Casini (Pd). Il Forum, previsto dalla legge regionale 32 del 2008 “Interventi contro la violenza sulle donne”, è la sede di dialogo e confronto fra le istituzioni e la società in materia di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, esprime pareri alla Giunta regionale sugli atti in materia.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/5
Il Consiglio regionale ha appena eletto i cinque consiglieri che entrano a far parte della Commissione per il conferimento della onorificenza “Picchio d’oro”. Al termine della votazione, per la quale è stato necessario il ballottaggio per il quinto componente, sono stati nominati i consiglieri Renzo Marinelli (Lega), Giacomo Rossi (Civitas civici), Carlo Ciccioli (FdI), Micaela Vitri e Romano Carancini (Pd). Il Picchio d'Oro, la massima onorificenza della Regione, viene tradizionalmente assegnato il 10 dicembre di ogni anno, in occasione delle celebrazioni per la Giornata delle Marche per riflettere e sottolineare la storia, la cultura e le tradizioni della comunità marchigiana.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/4
La Consulta regionale sull'emigrazione esercita compiti consultivi e propositivi nei confronti della Giunta regionale in materia di immigrazione, in particolare formula proposte propedeutiche alla stesura del piano triennale per l'integrazione degli immigrati. L'Aula ha eletto componenti della Consulta i consiglieri regionali Anna Menghi (Lega), Gianluca Pasqui (FI), Antonio Mastrovincenzo (Pd).

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/3
Sono stati eletti dall'Assemblea legislativa componenti effettivi nel Consiglio dei marchigiani all’estero, l'organismo di rappresentanza delle comunità dei marchigiani emigrati nel mondo, i consiglieri regionali Mirko Bilò (Lega), Elena Leonardi (FdI) e Romano Carancini (Pd). Componenti supplenti sono stati eletti i consiglieri Chiara Biondi (Lega), Andrea Putzu (FdI), Maurizio Mangialardi (Pd). Il Consiglio dei marchigiani all'estero, istituito con la legge regionale 39 del 1997, si compone dei rappresentanti delle associazioni dei marchigiani nel mondo, i rappresentanti delle categorie economiche e dell'Università. L'assessore regionale con la delega dei marchigiani all'estero è il Vicepresidente della Giunta Mirco Carloni.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/2
Via libera del Consiglio regionale con 28 voti favorevoli alla proposta di deliberazione dell'Ufficio di presidenza sulla composizione del Comitato di controllo e valutazione delle politiche. Illustrata dal Vicepresidente Gianluca Pasqui, la proposta è stata approvata all'unanimità. I componenti, quattro della maggioranza e quattro dell'opposizione, sono Andrea Assenti (FdI)), Manuela Bora (Pd), Anna Casini (Pd), Simona Lupini (M5s), Jessica Marcozzi (FI), Anna Menghi (Lega), Giacomo Rossi (Civitas Civici), Luca Santarelli (Rinasci Marche). L'organismo resterà in carica per l'intera legislatura e nel corso della seduta di insediamento, convocata dal presidente del Consiglio regionale, eleggerà al suo interno il presidente e il vicepresidente. Il Comitato esercita funzioni di controllo sull’attuazione delle leggi e di valutazione degli effetti delle politiche regionali al fine di verificarne i risultati, anche nell’ottica del controllo della spesa. Esercita inoltre funzioni di controllo sull’attuazione del programma di governo regionale e sull’operato della Giunta.

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA/1
In apertura la costituzione del Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche e una serie di nomine di inizio legislatura, nella seconda parte atti ispettivi e di indirizzo su temi di attualità.
Primo punto all'ordine del giorno della quarta seduta assembleare la proposta di delibera dell’Ufficio di Presidenza per la costituzione del Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche. A seguire il rinnovo di nomine con elezione in diversi organismi regionali. La seconda parte dei lavori sarà dedicata all'esame e alla discussione di interrogazioni e mozioni su argomenti legati principalmente ai temi sanitari.
Martedì 17 Novembre 2020