Fano, Arco d'augusto
 
 

Leggi e regolamenti regionali


Estremi del documento
Atto:LEGGE REGIONALE 28 luglio 2009, n. 17
Titolo:Rendiconto generale dell'Amministrazione per l'anno 2008
Pubblicazione:( B.U. 30 luglio 2009, n. 73 supplemento n. 4)
Stato:Vigente
Tema: E. FINANZA
Settore:E.1. CONTABILITA’ - PROGRAMMAZIONE
Materia:E.1.2 Bilanci – Leggi finanziarie

Sommario

Art. 1 (Entrate di competenza dell’esercizio finanziario 2008)
Art. 2 (Spese di competenza dell’esercizio finanziario 2008)
Art. 3 (Riassunto generale delle entrate e delle spese di competenza)
Art. 4 (Residui attivi provenienti dal bilancio di competenza degli anni 2007 e precedenti)
Art. 5 (Residui passivi provenienti dal bilancio di competenza degli anni 2007 e precedenti)
Art. 6 (Residui attivi provenienti dalla gestione di competenza e dei residui alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008)
Art. 7 (Residui passivi provenienti dalla gestione di competenza e dei residui alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008)
Art. 8 (Riassunto generale dei risultati del bilancio di cassa)
Art. 9 (Determinazione della giacenza di cassa)
Art. 10 (Saldi dei conti correnti accesi presso la Tesoreria centrale dello Stato intestati alla Regione Marche)
Art. 11 (Determinazione del saldo finanziario)
Art. 12 (Disposizioni speciali)
Art. 13 (Attività e passività finanziarie e patrimoniali)
Art. 14 (Rendiconto generale)

Art. 1
(Entrate di competenza dell’esercizio finanziario 2008)

1. Le entrate derivanti da tributi propri della Regione, dal gettito di tributi erariali e di quote di essi devolute alla Regione, da contributi o assegnazioni dello Stato, nonché le entrate derivanti da rendite patrimoniali o da utili, da alienazioni di beni patrimoniali, da trasferimenti di capitali e dal rimborso di crediti e accensioni di prestiti e le entrate per contabilità speciali, accertate nell’esercizio 2008, per la competenza propria dell’esercizio stesso, quali risultano dal conto consuntivo del bilancio, sono stabilite:
in euro   6.516.768.061,81
dei quali furono riscossi euro   4.894.343.176,71
e rimasero da riscuotere euro  1.622.424.885,10




Art. 2
(Spese di competenza dell’esercizio finanziario 2008)

1. Le spese correnti, le spese in conto capitale, le spese per l’estinzione di passività e le spese per contabilità speciali, impegnate nell’esercizio 2008 per la competenza propria dell’esercizio stesso, quali risultano dal conto consuntivo del bilancio, sono stabilite:
in euro   6.628.516.441,58
dei quali furono pagati euro  4.995.602.683,62
e rimasero da pagare euro   1.632.913.757,96




Art. 3
(Riassunto generale delle entrate e delle spese di competenza)

1. Il riassunto generale delle entrate e delle spese di competenza accertate e impegnate nell’esercizio 2008 è stabilito come segue:

Entrate

TITOLO I - Tributi propri della Regione, gettito di tributi erariali o quote di essi
euro 2.997.216.131,54

TITOLO II - Entrate derivanti da contributi e trasferimenti di parte corrente della UE, dello Stato e di altri soggetti
euro 306.727.692,67

TITOLO III - Entrate extra tributarie
euro 61.272.154,14

TITOLO IV - Entrate derivanti da alienazioni, da riscossione di crediti e da trasferimenti in conto capitale
euro 220.900.395,63

TITOLO V - Entrate derivanti da mutui, prestiti e altre operazioni creditizie
euro 120.502.463,87

TITOLO VI - Contabilità speciali
euro 2.810.149.223,96


TOTALE DELLE ENTRATE  euro  6.516.768.961,81


Spese

TITOLO I - Spese correnti, euro                3.236.904.482,43
TITOLO II - Spese d’investimento, euro       393.492.079,75
TITOLO III - Estinzione di passività, euro     187.970.655,44
TITOLO VI - Contabilità speciali, euro        2.810.149.223,96


TOTALE DELLE SPESE  euro  6.628.516.441,58


Entrate

TITOLO I - Tributi propri della Regione, gettito di tributi erariali o quote di essi
euro 2.997.216.131,54

TITOLO II - Entrate derivanti da contributi e trasferimenti di parte corrente della UE, dello Stato e di altri soggetti
euro 306.727.692,67

TITOLO III - Entrate extra tributarie
euro 61.272.154,14


TOTALE DEI TITOLI I, II, III  euro  3.365.215.978,35

Spese

TITOLO I - Spese correnti, euro 3.236.904.482,43


DIFFERENZA  euro  (+)  128.311.495,92



Art. 4
(Residui attivi provenienti dal bilancio di competenza degli anni 2007 e precedenti)

1. I residui attivi provenienti dal bilancio di competenza degli anni 2007 e precedenti, che erano stabiliti nel rendiconto dell’esercizio 2007 in complessivi euro 3.985.379.641,90, sono stati riaccertati, come risulta dal conto consuntivo del bilancio:
in euro 3.806.471.032,61
dei quali sono stati riscossi nell’esercizio 2008 euro      792.346.010,73
e rimangono da riscuotere al 31 dicembre 2008 euro 3.014.125.021,88




Art. 5
(Residui passivi provenienti dal bilancio di competenza degli anni 2007 e precedenti)

1. I residui passivi provenienti dal bilancio di competenza degli anni 2007 e precedenti, che erano stabiliti nel rendiconto dell’esercizio 2007 in complessivi euro 3.539.754.767,66, sono stati riaccertati, come risulta dal conto consuntivo del bilancio:
in euro  3.466.409.679,95
dei quali sono stati pagati euro                              1.123.849.856,35
e rimangono da pagare al 31 dicembre 2008  euro  2.342.559.823,60




Art. 6
(Residui attivi provenienti dalla gestione di competenza e dei residui alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008)

1. I residui attivi provenienti dal bilancio di competenza alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008 sono stabiliti, come dal conto consuntivo del bilancio, nei seguenti importi:
a) somme da riscuotere sui residui provenienti dal bilancio di competenza dell’esercizio 2008, come stabilito all’articolo 1 della presente legge
euro  1.622.424.885,10
b) somme da riscuotere sui residui provenienti dal bilancio di competenza dell’esercizio 2007 e degli anni precedenti, come stabilito all’articolo 4 della presente legge
euro  3.014.125.021,88
Residui attivi al 31 dicembre 2008,  euro  4.636.549.906,98



Art. 7
(Residui passivi provenienti dalla gestione di competenza e dei residui alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008)

1. I residui passivi provenienti dal bilancio di competenza alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008 sono stabiliti, come dal conto consuntivo del bilancio, nei seguenti importi:
a) somme rimaste da pagare sulle spese impegnate per la competenza propria dell’esercizio 2008, come stabilito all’articolo 2 della presente legge
euro  1.632.913.757,96
b) somme rimaste da pagare sui residui provenienti dal bilancio di competenza dell’esercizio 2007 e degli anni precedenti, come stabilito all’articolo 5 della presente legge,
euro  2.342.559.823,60
Residui passivi al 31 dicembre 2008,  euro  3.975.473.581,56



Art. 8
(Riassunto generale dei risultati del bilancio di cassa)

1. Il riassunto generale delle somme riscosse e delle somme pagate è stabilito come segue:

a) Riscossioni

TITOLO I - Tributi propri della Regione, gettito di tributi erariali o quote di essi
euro  1.985.264.555,00

TITOLO II - Entrate derivanti da contributi e trasferimenti di parte corrente della UE, dello Stato e di altri soggetti
euro  233.591.609,17

TITOLO III - Entrate extra tributarie
euro  41.487.529,20

TITOLO IV - Entrate derivanti da alienazioni, da riscossione di crediti e da trasferimenti in conto capitale
euro  283.035.064,68

TITOLO V - Entrate derivanti da mutui, prestiti e altre operazioni creditizie
euro  129.773.443,49

TITOLO VI - Contabilità speciali
euro  3.013.536.985,90

TOTALE DELLE RISCOSSIONI  euro  5.686.689.187,44

b) Pagamenti

AREA I - Assetto istituzionale ed organizzativo, euro  126.332.077,24
AREA II - Programmazione e bilancio, euro                  477.449.408,57
AREA III - Sviluppo economico, euro                            150.820.481,49
AREA IV - Territorio ed ambiente, euro                         333.343.880,69
AREA V - Servizi alla persona e alla comunità, euro   2.724.443.730,19
AREA VI - Contabilità speciali, euro                            2.307.062.961,79

TOTALE DEI PAGAMENTI  euro  6.119.452.539,97




Art. 9
(Determinazione della giacenza di cassa)

1. Sono accertate in euro 81.054.918,06 le disponibilità di cassa alla chiusura dell’esercizio 2008, in base alle risultanze del bilancio di cassa:
a) fondo di cassa all’inizio dell’esercizio c/o il tesoriere regionale, euro 513.818.270,59
b) riscossioni (articolo 8 della presente legge), euro 5.686.689.187,44
c) pagamenti (articolo 8 della presente legge), euro 6.119.452.539,97
Disponibilità di cassa presso il tesoriere,  euro  81.054.918,06



Art. 10
(Saldi dei conti correnti accesi presso la Tesoreria centrale dello Stato intestati alla Regione Marche)

1. Le somme giacenti sui conti correnti accesi presso la Tesoreria centrale dello Stato al 31 dicembre 2008 sono di euro 3.238.255.183,97 così suddivise:
Conto corrente n. 22909, euro    101.308.074,93
Conto corrente n. 22974, euro    750.674.093,68
Conto corrente n. 22877, euro 1.886.308.629,78
Conto corrente n. 22953, euro    499.964.385,58
Totale,  euro  3.238.255.183,97



Art. 11
(Determinazione del saldo finanziario)

1. E’ accertato nell’importo di euro 742.131.243,48 il saldo finanziario positivo (avanzo di amministrazione) alla chiusura dell’esercizio 2008, in base alle risultanze del conto consuntivo del bilancio:

a) fondo di cassa all’inizio dell’esercizio, euro 513.818.270,59

b) riscossioni
di cui:
b1) in conto dei residui, euro 792.346.010,73
b2) in conto competenza, euro 4.894.343.176,71
euro 5.686.689.187,44

c) pagamenti
di cui:
c1) in conto dei residui, euro 1.123.849.856,35
c2) in conto competenza, euro 4.995.602.683,62
euro 6.119.452.539,97

d) fondo di cassa presso il tesoriere al termine dell’esercizio, euro 81.054.918,06

e) residui attivi
provenienti dagli anni 2007 e precedenti, euro 3.014.125.021,88
lasciati dalla gestione di competenza bilancio 2008
di cui:
e1) competenza 2008, euro 1.521.116.810,17
e2) prelevamenti sui c/c accesi c/o la Tesoreria centrale
dello Stato, euro 101.308.074,93
euro 4.636.549.906,98 4.636.549.906,98

f) residui passivi
f1) residui passivi
provenienti dagli anni 2007 e precedenti, euro 2.342.559.823,60
f2) lasciati dalla gestione di competenza bilancio 2008, euro 1.632.913.757,96
euro 3.975.473.581,56

Saldo finanziario positivo alla chiusura dell’esercizio 2008, euro 742.131.243,48





Art. 12
(Disposizioni speciali)

1. Si approva l’istituzione nello stato di previsione dell’entrata del bilancio 2008 dei seguenti capitoli:
20103002 Assegnazione di Fondi da Agea per mis. 5.1.1 - Assistenza tecnica del
PSR 2007/2013 - Spese rendicontate
40307017 Ricavo di un mutuo contratto con la Cassa depositi e prestiti per la bonifica del basso bacino del fiume Chienti con ammortamento a carico
dello Stato.

2. Sono approvate le eccedenze di pagamento per l’importo indicato a lato dei seguenti capitoli:
Area di intervento 6:
63401004  euro  134.382.010,89

3. Sono approvate le eccedenze di impegno per l’importo indicato a lato dei seguenti capitoli:
Area di intervento 5:
52801112  euro  1,00
Area di intervento 6:
63401004  euro  34.377.120,65

4. Si approvano le modifiche apportate ai codici SIOPE e ai codici di riclassificazione dei capitoli dello stato di previsione dell’entrata e della spesa del bilancio 2008.

Art. 13
(Attività e passività finanziarie e patrimoniali)

1. La consistenza delle attività finanziarie e patrimoniali alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008 risulta stabilita nel rendiconto generale, conto del patrimonio, in euro 5.024.856.016,56, di cui euro 4.717.604.825,04 per attività finanziarie ed euro 307.251.191,52 per attività patrimoniali.

2. La consistenza delle passività finanziarie e patrimoniali alla chiusura dell’esercizio finanziario 2008 risulta stabilita nel rendiconto generale, conto del patrimonio, in euro 5.128.330.618,04, di cui euro 3.975.473.581,56 per passività finanziarie, euro 830.064.948,21 per consistenza finale dei mutui passivi contratti ed euro 322.792.088,27 per consistenza finale dei residui perenti.

3. L’eccedenza delle passività sulle attività al 31 dicembre 2008 risulta di euro 103.474.601,48.

Art. 14
(Rendiconto generale)

1. E’ approvato il rendiconto generale dell’esercizio finanziario 2008, di cui all’articolo 66 della legge regionale 11 dicembre 2001, n. 31 (Ordinamento contabile della Regione Marche e strumenti di programmazione), comprensivo dei relativi allegati di cui all’articolo 63 della medesima legge regionale.

 
 
Consiglio regionale Assemblea legislativa – P.zza Cavour, 23 60121 Ancona - C.F. 80006310421 - Tel. 071/22981 - Fax -071/2298539