Testata sito

 

LE MARCHE ALLA FIERA DEL LIBRO ESCONO DAL GUSCIO Stand marchigiano completamente rinnovato al Lingotto di Torino: il caffè letterario, lo spazio-giochi e un evento ogni ora.

“Io, gli altri, occasioni per uscire dal guscio”. Le Marche colgono in pieno il tema della XXII edizione della Fiera internazionale del libro di Torino, in programma dal 14 al 18 maggio, e scelgono di presentarsi in uno spazio espositivo completamente rinnovato e aperto all’incontro. Lo stand, collocato in una posizione strategica, adiacente all’ingresso principale del Lingotto, è stato realizzato a cura dell’Assemblea legislativa delle Marche e della Giunta regionale e propone in una superficie di 140 mq la dimensione di un cantiere accessibile e molto dinamico. Una ragnatela di tubi innocenti, gli stessi utilizzati per le impalcature edili, ha preso il posto delle pareti divisorie e grandi riproduzioni dedicate alle cinque province marchigiane ricordano al visitatore la vocazione poliedrica della terra marchigiana. La provincia di Pesaro e Urbino è rappresentata da un’immagine di Raffaello, i paesaggi di Tullio Pericoli testimoniano Ascoli Piceno, la suggestiva Sala del Mappamondo del Palazzo dei Priori ricorda Fermo, lo Sferisterio è il manifesto di Macerata e le Grotte di Frasassi simboleggiano la provincia di Ancona. I numeri delle eccellenze marchigiane, dalle 16 bandiere blu ai 70 teatri storici, sfilano lungo il perimetro dello stand, come in una sorta di Zibaldone che si conclude nelle parole dell’Infinito di Leopardi. Il messaggio che si vuole trasmettere è quello di una regione priva di barriere, aperta al confronto con gli altri e molto attiva sul piano della produzione editoriale, delle proposte culturali e dell’accoglienza turistica. Molto lunga e diversificata la lista dei protagonisti dello stand, a partire dagli enti pubblici. Oltre all’Assemblea legislativa e alla Regione Marche, con gli assessorati alla cultura e al turismo, un ruolo di primo piano sarà svolto dalle province e da un nutrito gruppo di comuni. Presenti anche le Università marchigiane, la Mediateca delle Marche, l’Amat, e soprattutto gli editori provenienti da tutto il territorio, circa 30, e la loro associazione, l’Arem (associazione regionale editori marchigiani). Lo stand sarà inaugurato Giovedì 14 maggio alle ore 10.00 dall’assessore regionale alla cultura e al turismo Vittoriano Solazzi e da quel momento partirà un’intensa maratona di eventi, circa uno ogni ora, che avrà come palcoscenico il Caffè letterario, altra novità del 2009, realizzato al centro dell’area. Ci sarà anche spazio per il gioco, con un libro gigante a disposizione dei visitatori. Realizzato in legno, se le pagine del maxi volume si illumineranno durante la visione, il fortunato lettore vincerà uno degli 80 week-end nelle Marche messi in palio per l’occasione (pacchetti per due persone in una struttura ricettiva di qualità, trattamento mezza pensione). Perché il Lingotto rappresenta anche una vetrina efficace per la promozione turistica ed è per questo che un corner del cantiere sarà dedicato alla distribuzione di materiale informativo sull’accoglienza e sulla ricettività. La kermesse assumerà una dimensione multimediale grazie alla diretta on line che la web tv dell’Assemblea legislativa garantirà per tutta la durata della Fiera (ogni giorno dalle 10.00 alle 20.00). La finestra sullo stand marchigiano sarà accessibile dal sito www.consiglio.marche.it, con un link nel portale della Regione Marche (www.regione.marche.it), e proporrà interviste, testimonianze e servizi sulla produzione editoriale made in Marche, una delle più vivaci a livello nazionale, con una formazione scolastica di settore riconosciuta e consolidata. Gli scaffali dello stand ospiteranno tutte le novità del pubblico e del privato, dai quaderni del Consiglio regionale ai cataloghi delle grandi mostre, dai romanzi ai saggi, dalle biografie alle riviste.
Comunicato n.123, Venerdì 8 Maggio 2009
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto