Testata sito

 

Leggi e regolamenti regionali

Estremi del documento | Vai al testo storico |Iter della legge


Atto:LEGGE REGIONALE 24 settembre 2012, n. 28
Titolo:Modifiche alla legge regionale 17 luglio 1996, n. 26: "Riordino del servizio sanitario regionale" e alla legge regionale 20 giugno 2003, n. 13: "Riorganizzazione del Servizio Sanitario Regionale"
Pubblicazione:( B.U. 04 ottobre 2012, n. 96 )
Stato:Vigente
Tema: SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA’
Settore:SANITA’
Materia:Disposizioni generali

Sommario


Art. 1 (Modifiche all'articolo 31 della l.r. 26/1996)
Art. 2 (Modifica all'articolo 14 della l.r. 13/2003)
Art. 3 (Modifiche all'articolo 15 della l.r. 13/2003)
Art. 4 (Modifica all'articolo 19 della l.r. 13/2003)
Art. 5 (Disposizioni transitorie e finali)


Art. 1
(Modifiche all'articolo 31 della l.r. 26/1996)

1. ............................................................................
2. ............................................................................

Nota relativa all'articolo 1
Il comma 1 sostituisce il comma 1 dell'art. 31, l.r. 17 luglio 1996, n. 26.
Il comma 2 aggiunge i commi 5 bis, 5 ter e 5 quater all'art. 31, l.r. 17 luglio 1996, n. 26.


Art. 2
(Modifica all'articolo 14 della l.r. 13/2003)

1. ............................................................................


Nota relativa all'articolo 2
Il comma 1 aggiunge il comma 3 bis all'art. 14, l.r. 20 giugno 2003, n. 13.

Art. 3
(Modifiche all'articolo 15 della l.r. 13/2003)

1. ............................................................................
2. ............................................................................

Nota relativa all'articolo 3
Il comma 1 sostituisce il comma 1 dell'art. 15, l.r. 20 giugno 2003, n. 13.
Il comma 2 sostituisce il comma 1 bis dell'art. 15, l.r. 20 giugno 2003, n. 13.


Art. 4
(Modifica all'articolo 19 della l.r. 13/2003)

1. ............................................................................


Nota relativa all'articolo 4
Il comma 1 sostituisce l'art. 19, l.r. 20 giugno 2003, n. 13.

Art. 5
(Disposizioni transitorie e finali)

1. In sede di prima attuazione della presente legge si applicano in materia di piani di area vasta geograficamente intesa le disposizioni previste dal piano socio-sanitario regionale vigente, fatto salvo quanto previsto ai commi 2 e 3.
2. I piani di area vasta geograficamente intesa indicati al comma 1 sono attuati, fino all’adozione del nuovo piano socio-sanitario regionale 2014/2016, mediante programmi annuali.
3. I programmi annuali di cui al comma 2 sono adottati dalla Giunta regionale previo parere obbligatorio della competente commissione assembleare, da adottarsi entro venti giorni dall’assegnazione, su proposta del Direttore del Dipartimento per la salute e per i servizi sociali, sentiti i Direttori degli enti del servizio sanitario regionale e le organizzazioni sindacali.
4. I programmi di cui al comma 2 devono contenere almeno:
a) le azioni coerenti con le prescrizioni dei piani indicati al comma 2;
b) l’articolazione puntuale della rete ospedaliera e territoriale con la conseguente individuazione dei posti letto, ordinati per disciplina, nei singoli presidi ospedalieri degli enti del servizio sanitario regionale;
c) i criteri per l’organizzazione di dettaglio delle singole reti territoriali e socio-sanitarie dell’Area vasta;
d) i criteri per l’individuazione del numero e delle funzioni dei singoli dipartimenti;
e) la descrizione delle azioni specifiche e degli obiettivi puntuali per contenere la mobilità passiva e le liste di attesa.

5. Nella normativa regionale ovunque ricorra l'espressione “piano sanitario” questa è sostituita con l'espressione “piano socio-sanitario regionale”.

 

 
 
Consiglio - Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421