Testata sito

 

EMERGENZA CORONAVIRUS NELLE MARCHE

Le comunicazioni in Aula del Presidente Ceriscioli sull'espandersi dell'epidemia. Aggiornato il bilancio del contagio. Anche i ricercatori universitari di Torrette isolano il virus. Nel corso della seduta ordinaria approvata la proposta di legge che va a incidere sul bilancio regionale svincolando oltre 600 milioni di fondi. Via libera all'incorporazione di Monteciccardo nel Comune di Pesaro. Disco verde per le proposte di legge su fitosanitari, teatro educazione e mountain bike.

Le comunicazioni in Aula del Presidente della Giunta sull'espandersi dell'epidemia nelle Marche al centro dell'attenzione dell'Assemblea legislativa. Ceriscioli, in costante contatto con il Governo nazionale, ha aggiornato il bilancio del contagio, che registra oltre 60 casi soprattutto nel Pesarese, e fatto il punto sulla situazione descrivendo come viene affrontata sul territorio. Ad Ancona i ricercatori universitari di Torrette hanno isolato il virus. Nel corso della seduta ordinaria approvata la proposta di legge che va a incidere sul bilancio regionale svincolando oltre 600 milioni di fondi. Via libera all'incorporazione di Monteciccardo nel Comune di Pesaro. Disco verde per le proposte di legge su fitosanitari, teatro educazione e mountain bike.


CERISCIOLI FA IL PUNTO SULL'EMERGENZA COVID - 19

Comunicazioni del Presidente Ceriscioli sull’emergenza coronavirus al centro dell’attenzione della seduta del Consiglio regionale. "Siamo nell'emergenza nazionale - ha esordito - senz'altro con un'evoluzione che spinge più verso il 'giallo' che verso il verde" riferendosi alle aree del territorio marchigiano dove sta aumentando la diffusione del Covid-19. "Dopo il raddoppio di casi registrato stamattina ho subito chiamato il ministro Speranza per comunicarglielo", ha aggiunto riferendo di essere in costante contatto con il governo nazionale. Il Presidente ha poi fornito alcuni numeri e informazioni sull'entità del contagio e su come il sistema sanitario marchigiano lo sta affrontando. Ultimo bilancio fornito all’Aula è di 61 casi positivi e due decessi, 525 persone in isolamento volontario, di cui gli asintomatici sono 418, con i primi sintomi risultano in 7. Il Presidente ha evidenziato il progressivo aumento della diffusione del contagio e illustrato le misure che la Regione sta mettendo in campo. Ringraziamenti sono andati a tutti gli operatori della sanità marchigiana per il lavoro che stanno svolgendo in questi giorni. Ad Ancona, i ricercatori universitari di Torrette sono riusciti a isolare il virus. "Quello che ci deve tenere in allerta - ha detto concludendo le sue comunicazioni- è che non conosciamo per nulla le dinamiche del Covid 19. E non sappiamo nemmeno se avremo in tempi rapidi un vaccino". Per questo secondo il Presidente dell'Esecutivo "è corretto tenere un atteggiamento di massima vigilanza e prudenza". Per scelta della conferenza dei capigruppo, al termine delle comunicazioni sull’emergenza epidemiologica non è stato aperto il dibattito. I lavori sono proseguiti con quanto previsto dall’ordine del giorno e concordato prima dell’inizio della seduta.

BILANCIO REGIONALE, SVINCOLATI OLTRE 600 MILIONI

Via libera dell'Assemblea legislativa, con il voto contrario dei consiglieri M5s, alla pdl n.
334 che prevede, tra gli altri provvedimenti, l'applicazione dell'avanzo di amministrazione "vincolato ed accantonato" ora riscritto a bilancio nei limiti di quanto disposto dal dl 118. La somma e di 616 milioni di euro, cioè 640 milioni di euro meno 24 milioni di euro già utilizzati dalla Giunta regionale. Il principio e quello per cui le somme 'recuperate' con l'avanzo non possono essere usate per qualunque voce di spesa, ma sono accantonate e vincolate. La norma e stata illustrata dal relatore di maggioranza Francesco Giacinti (Pd) che ha sottolineato il grande impegno posto nella stesura.
Altre disposizioni sono relative allo stanziamento di circa 13 milioni di euro in tre anni per incentivi alle compagnie aeree a fare scalo all'aeroporto "Sanzio" di Ancona Falconara. Un'altra norma (art. 4 septies) riguarda i contributi previdenziali dei consiglieri: prevede per il 2020 una spesa di 4,3 milioni di euro per istituire un 'fondo' a cui i consiglieri potranno attingere, come previsto per legge, per eventuali anticipi sui contributi da loro versati. "Nata come legge per adeguare la normativa per il Garante a quello che è stato previsto dalla Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative - ha osservato critico il capogruppo M5s Gianni Maggi - la proposta di legge e diventata una omnibus per le 'esigenze organiche dei territori'". Alcune "cose sacrosante”, ha aggiunto per motivare il voto contrario sono state inficiate da una corsa alla diligenza di fine legislatura che per noi e intollerabile".

GARANTE VITTIME DI REATO

Nell’ambito della legge 334 anche alcune modifiche riguardanti l’attività del Garante regionale dei diritti. Su proposta del consigliere Boris Rapa (Uniti per le Marche) è stata istituita la figura del Garante regionale delle vittime di reato. Una figura che andrà ad integrare le funzioni dello stesso Garante e che Rapa ha auspicato possa diventare “un punto di riferimento per la tutela dei cittadini offesi e delle loro famiglie facendo sentire intorno a loro la rete positiva delle istituzioni”.

FITOSANITARI, MOUNTAIN BIKE, MONTECICCARDO E TEATRO EDUCAZIONE

Nel corso dei lavori ordinari dell’Assemblea legislativa approvate alcune proposte di legge. Via libera unanime per la pdl "Norme in materia di utilizzo dei prodotti fitosanitari", relatori il verde Bisonni, firmatario del testo legislativo, e Zura Puntaroni, Lega. Disco verde all’unanimità anche per la normativa proposta da Enzo Giancarli (Pd) "Riconoscimento e valorizzazione di Serra San Quirico come Comune di riferimento regionale del "Teatro educazione" (relatori lo stesso Giancarli e Jessica Marcozzi, FI). Traguardo raggiunto per la legge a iniziativa di diversi consiglieri (relatori Biancani, Pd, e Zura Puntaroni, Lega) che va a modificare le norme in vigore sulla escursionistica marchigiana per quanto attiene l'accesso dei percorsi alla pratica della mountain bike. Passa a maggioranza anche la proposta di legge per l’incorporazione di Monteciccardo nel Comune di Pesaro.


C.C.
Mercoledì 4 Marzo 2020
 

 
 
Consiglio - Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421