Leggi e regolamenti regionali

Estremi del documento | Vai al testo storico |Iter della legge


Atto:LEGGE REGIONALE 24 ottobre 2008, n. 29
Titolo:Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 28 ottobre 2003, n. 20 "Testo unico delle norme in materia industriale, artigiana e dei servizi alla produzione"
Pubblicazione:( B.U. 30 ottobre 2008, n. 101 )
Stato:Vigente
Tema: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA’ PRODUTTIVE
Settore:ARTIGIANATO - INDUSTRIA
Materia:Disposizioni generali

Sommario


Art. 1 (Modifica all’articolo 8)
Art. 2 (Sostituzione dell’articolo 13)
Art. 3 (Sostituzione dell’articolo 14)
Art. 4 (Inserimento degli articoli 14 bis e 14 ter)
Art. 5 (Modifiche all’articolo 28)
Art. 6 (Modifiche all’articolo 29)
Art. 7 (Modifica all’articolo 30)
Art. 8 (Sostituzione dell’articolo 32)
Art. 9 (Modifica all’articolo 33)
Art. 10 (Modifica all’articolo 35)
Art. 11 (Modifiche all’articolo 36)
Art. 12 (Inserimento dell’articolo 36 bis)
Art. 13 (Norme transitorie)


Art. 1
(Modifica all’articolo 8)

1. .....................................................................

Nota relativa all'articolo 1
Modifica il comma 1 dell'art. 8, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20

Art. 2
(Sostituzione dell’articolo 13)

1. .....................................................................

Nota relativa all'articolo 2
Modifica l'art. 13, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20

Art. 3
(Sostituzione dell’articolo 14)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 3
Modifica l'art. 14, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20

Art. 4
(Inserimento degli articoli 14 bis e 14 ter)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 4
Aggiunge gli artt. 14 bis e 14 ter alla l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 5
(Modifiche all’articolo 28)

1. ....................................................................
2. ....................................................................
3. ....................................................................
4. ....................................................................
5. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 5
Modifica l'art. 28, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.


Art. 6
(Modifiche all’articolo 29)

1. ....................................................................
2. ....................................................................
3. ....................................................................
4. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 6
Modifica l'art. 29, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 7
(Modifica all’articolo 30)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 7
Modifica l'art. 30, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 8
(Sostituzione dell’articolo 32)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 8
Sostituisce l'art. 32, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 9
(Modifica all’articolo 33)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 9
Modifica l'art. 33, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.


Art. 10
(Modifica all’articolo 35)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 10
Modifica l'art. 35, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 11
(Modifiche all’articolo 36)

1. ....................................................................
2. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 11
Modifica l'art. 36, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 12
(Inserimento dell’articolo 36 bis)

1. ....................................................................

Nota relativa all'articolo 12
Aggiunge l'art. 36 bis, l.r. 28 ottobre 2003, n. 20.

Art. 13
(Norme transitorie)

1. Entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge sono costituite le CPA e la CRA di cui agli articoli 28 e 29 della l.r. 20/2003, coś come modificati dalla presente legge.
2. Fino all’insediamento delle CPA e della CRA di cui al comma 1 continuano ad operare quelle in carica alla data di entrata in vigore della presente legge.
3. La Giunta regionale adotta la deliberazione di cui al comma 5 dell’articolo 32 della l.r. 20/2003, coś come sostituito dall’articolo 8 della presente legge, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge medesima.
4. La Giunta regionale determina altresì la data a decorrere dalla quale le comunicazioni e le domande di cui ai commi 2 e 3 dell’articolo 32 della l.r. 20/2003, così come sostituito dall’articolo 8 della presente legge, sono trasmesse esclusivamente con le procedure telematiche. Fino a tale data la presentazione in modalità cartacea comporta l’applicazione della normativa previgente alla data di entrata in vigore della presente legge.

Nota relativa all'articolo 13
Coś modificato dall'art. 31, l.r. 28 luglio 2009, n. 18.