LA PRIMA COMMISSIONE LICENZIA L’ASSESTAMENTO DI BILANCIO

Nel corso della seduta è stato approvato anche l'atto amministrativo relativo al Bilancio consolidato per l'anno 2019. I provvedimenti in Aula già lunedì, dopo l’esame che la Commissione Affari istituzionali dovrà esperire sui pareri di Cal e Crel. Come già avvenuto nella precedente riunione l’assessore al Bilancio Guido Castelli ha partecipato alla seduta della Commissione.

Giungerà in Aula consiliare lunedì 30 novembre la proposta di legge n.5, ad iniziativa della Giunta regionale, concernente l’assestameno di Bilancio per gli anni 2020/2022. Il provvedimento finanziario è stato, infatti, licenziato con urgenza dalla Prima Commissione nell’ottica di velocizzare l’iter complessivo e consentire di mettere in circolo le risorse economiche previste nel più breve tempo possibile. Insieme all’assestamento di Bilancio 2020/2022 dovrebbero giungere al voto d’Aula, sempre lunedì 30 novembre, anche l’assestamento del Bilancio di previsione dell’Assemblea legislativa (riferito allo stesso triennio), il Rendiconto generale della Regione per l’anno 2019 e l’atto amministrativo relativo al Bilancio consolidato 2019, quest’ultimo approvato sempre nella stessa riunione della Commissione. Alla seduta ha partecipato l’assessore regionale al Bilancio, Guido Castelli, per illustrare il contenuto dei provvedimenti finanziari.

L.B.
Comunicato n.227, Mercoledì 25 Novembre 2020