Aree tematiche
  • LEGGE REGIONALE 27 agosto 1973, n. 23 Abr.
    Costruzione, gestione e controllo degli asili nido comunali di cui alla legge 6 dicembre 1971, n. 1044.
  • LEGGE REGIONALE 3 giugno 1975, n. 47 Abr.
    Concessione di contributi integrativi ai Comuni per la costruzione di asili nido.
  • LEGGE REGIONALE 31 marzo 1977, n. 11 Abr.
    Criteri per la programmazione, il funzionamento, la gestione e il controllo del servizio dei consultori familiari.
  • LEGGE REGIONALE 3 settembre 1979, n. 30 Abr.
    Norme per la realizzazione, gestione e funzionamento degli asili nido comunali, modifica della legge 27.8.1973, n. 23.
  • LEGGE REGIONALE 21 maggio 1980, n. 35 Abr.
    Prime disposizioni per l'attuazione dell'articolo 25, settimo comma, D.P.R. 24 luglio 1977, n. 616.
  • LEGGE REGIONALE 16 gennaio 1985, n. 2
    Esercizio delle funzioni in materia di consultori familiari.
  • LEGGE REGIONALE 24 aprile 1985, n. 16 Abr.
    Contributi integrativi per la costruzione di asili nido.
  • LEGGE REGIONALE 18 dicembre 1991, n. 36 Abr.
    Procedure per l'accertamento della natura privata e per l'estinzione delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza.
  • LEGGE REGIONALE 2 gennaio 1992, n. 1
    Istituzione degli albi regionali degli enti gestori di strutture per la riabilitazione e il reinserimento sociale dei tossicodipendenti.
  • LEGGE REGIONALE 3 settembre 1992, n. 41 Abr.
    Intervento Straordinario per incentivare gli investimenti per strutture socio-assistenziali.
  • LEGGE REGIONALE 11 gennaio 1995, n. 9
    Modifica ed integrazione alla L.R. 2 gennaio 1992, n. 1 recante "Istituzione degli albi regionali degli enti gestori di strutture per la riabilitazione ed il reinserimento sociale dei tossicodipendenti".
  • LEGGE REGIONALE 06 novembre 2002, n. 20 Abr.
    Disciplina in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture e dei servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale
  • LEGGE REGIONALE 26 febbraio 2008, n. 5
    Riordino delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (IPAB) e disciplina delle Aziende pubbliche di servizi alla persona
  • LEGGE REGIONALE 16 settembre 2013, n. 29
    Riconoscimento della particolare specificità dell'attività multidisplinare svolta dalla Lega del Filo d'Oro
  • LEGGE REGIONALE 30 settembre 2016, n. 21
    Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati
  • LEGGE REGIONALE 14 marzo 2017, n. 7
    Modifiche della legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 “Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati”.
  • LEGGE REGIONALE 22 ottobre 2018, n. 42
    Modifica alla legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 “Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati”.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 23 luglio 1974, n. 3 Abr.
    Regolamento di esecuzione della legge regionale n. 23 del 27 agosto 1973 sulla costruzione, gestione e controllo degli asili nido.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 10 maggio 1989, n. 21 Abr.
    Requisiti abitativi, organizzativi e funzionali per le strutture residenziali destinate a persone anziane non autosufficienti, gestite da comuni singoli o associati e da enti pubblici e privati.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 2 novembre 1998, n. 52
    Criteri per la costituzione e la dotazione di personale delle unità multidisciplinari di cui all'articolo 9, comma 6, della legge regionale 4 giugno 1996, n. 18.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 2 ottobre 2003, n. 10 Abr.
    Requisiti e modalità per l'autorizzazione e l'accreditamento dei servizi per l'infanzia, per l'adolescenza e per il sostegno alle funzioni genitoriali e alle famiglie di cui alla legge regionale 13 maggio 2003, n. 9.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 08 marzo 2004, n. 1 Abr.
    Disciplina in materia di autorizzazione delle strutture e dei servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 22 dicembre 2004, n. 13
    Requisiti e modalità per l'autorizzazione e l'accreditamento dei servizi per l'infanzia, per l'adolescenza e per il sostegno alle funzioni genitoriali e alle famiglie di cui alla L.R. 13 maggio 2003, n. 9.
  • REGOLAMENTO REGIONALE 24 ottobre 2006, n. 3 Abr.
    Modifiche al regolamento regionale 8 marzo 2004, n. 1 in materia di autorizzazione delle strutture e dei servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale
  • REGOLAMENTO REGIONALE 27 dicembre 2006, n. 4 Abr.
    Modifica al regolamento regionale 8 marzo 2004, n. 1 "Disciplina in materia di autorizzazione delle strutture e dei servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale"
  • REGOLAMENTO REGIONALE 28 luglio 2008, n. 1
    Modifiche al regolamento regionale 22 dicembre 2004, n. 13 "Requisiti e modalità per l'autorizzazione e l'accreditamento dei servizi per l'infanzia, per l'adolescenza e per il sostegno alle funzioni genitoriali e alle famiglie di cui alla legge regionale 13 maggio 2003, n. 9"
  • REGOLAMENTO REGIONALE 27 gennaio 2009, n. 2
    Attuazione della legge regionale 5/2008 in materia di riordino delle Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (IPAB) e disciplina delle Aziende pubbliche di servizi alla persona
  • REGOLAMENTO REGIONALE 16 dicembre 2011, n. 7
    Modifica del Regolamento Regionale 27 gennaio 2009, n. 2 (attuazione della L.R. n. 5/2008, in materia di riordino delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (PAB) e disciplina delle aziende pubbliche dei servizi alla persona)
  • REGOLAMENTO REGIONALE 01 febbraio 2018, n. 1
    Definizione delle tipologie delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati ai sensi dell’articolo 7, comma 3, della legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 "Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati".